I MIGLIORI MASSETTI PER RISCALDAMENTO A PAVIMENTO
Consulenza-Fornitura-Posa in opera
Massettisti di massetti autolivellanti a Viterbo, Rieti, Frosinone e in tutto il centro nord

MASSETTO AUTOLIVELLANTE FZ 180 BIO THERMAL


Massetto autolivellante premiscelato
disponibile in silo e in sacchi

CARATTERISTICHE TECNICHE

Densità in opera
2170 Kg/m3 ca.
Legante
Anidrite naturale
Conducibilità termica
ʎ = 1,90 W/mK
Resistenza a compressione a 28 gg.
≥ 30 N/mm2
Resistenza a flessione a 28 gg.
≥ 6 N/mm2
Coefficiente di dilatazione termica
0,016 mm (m-K)
Resa
18 kg/m2 per cm di spessore
Temperatura limite di applicazione
da +5 °C a +30 °C
Pedonabilità
Dopo ca. 24 ore

Massetto a base anidrite

Autolivellante FZ180 Bio Thermal Ferri

Massetto autolivellante anidrite costo

Prezzo Massetto autolivellante in anidrite naturale da 10,00€ al metro quadrato e da 14,00€  al mq su radianti in funzione dei metri
quadri da realizzare, spessore, difficoltà del cantiere... 
Per ricevere il prezzo adeguato alla
tua situazione specifica verifica nella pagina prezzi\massetti oppure contattaci.
S
ervizio per imprese e privati
Zone operative centro-nord.

Massetti equivalenti
Massetto Autolivellante Knauf FE80

Vedi anche:
I Migliori Massetti Per Riscaldamento a Pavimento


 

DESCRIZIONE

Il massetto Autolivellante FZ180 BIO Thermal è un massetto prodotto da di Ferrimix a base di solfato di calcio anidrite naturale ad alta conducibilità termica ʎ = 1,90 W/mK, ideale soprattutto su impianti di riscaldamento\raffrescamento a pavimento e per spessori medio bassi da un minimo di 3 centimetri sopra l'impianto di riscaldamento a pavimento.

CAMPI D’IMPIEGO
Il massetto autolivellante fz180 bio thermal è idoneo per massetti in aderenza con spessori minimi da 25 mm, massetti su strati rigidi con spessori nominali da un minimo di 30 mm, massetti galleggianti su sottofondi leggeri e cedevoli con spessori nominali da un minimo di 35 mm, massetti radianti su sistemi di riscaldamento/raffrescamento a pavimento con spessori nominali da un minimo di 30 mm sopra il tubo dell'impianto, massetti in genere per in interni.

GIUNTI DI DILATAZIONE
In assenza di impianto di riscaldamento/raffrescamento a pavimento il massetto FZ180 BIO THERMAL matura e “solidifica” in maniera dimensionalmente stabile. Non sono pertanto necessari i giunti di contrazione nelle aree di posa. Giunti ciechi (fughe di lavorazione) possono essere inseriti secondo la progressione dei lavori, il rendimento delle macchine e la grandezza delle superfici da gettare (fino a 400 mq). In presenza di impianto di riscaldamento\raffrescamento a pavimento potrebbero essere necessari i giunti di contrazione solo in presenza di locali con superfici lineari continue superiori a 20 m, in questo caso sarà quindi possibile valutare l’inserimento di giunti di contrazione sui passaggi porte e/o negli ambienti di dimensioni considerevoli sempre secondo il progettista dell'impianto radiante. Non è necessaria l’interposizione di alcuna rete di rinforzo o di anti ritiro.

PREPARAZIONE DEL SUPPORTO

I supporti devono essere puliti da polvere, olii e grassi, asciutti ed esenti da risalite d’umidità, privi di parti friabili o non perfettamente ancorate. Il massetto FZ180 BIO THERMAL va miscelato solo con acqua pulita nelle quantità di ca. 5,1 litri di acqua per sacco da 30 Kg. L’impasto avviene tramite l’uso di una pompa miscelatrice (ad esempio PFT CMP100 o similari) che spinge il prodotto a consistenza molto fluida fino alla superficie di posa. La consistenza della miscela ottenuta dovrà essere “fluida/liquida” e la prova di espansione di 1,3 litri di malta su fondo piano (non assorbente e nell’eventualità opportunamente trattato) dovrebbe fornire diametri compresi tra 40 e 45 cm. Assicurarsi dell’assenza di separazione tra l’acqua di impasto e la malta autolivellante.

SPESSORI REALIZZABILI

Massetti collaboranti con il solaio → ≥ 25 mm
Massetti su strati divisori rigidi → ≥ 30 mm
Massetti galleggianti → ≥ 35 mm
Massetti radianti → ≥ 30 mm (sopra tubo)

Scheda tecnica

Massetto autolivellante FZ180 Bio Thermal Ferri