AUTOLIVELLANTE MAPEI NOVOPLAN MAXI

Autolivellante ad elevata fluidità disponibile solo in sacchi
 

DATI TECNICI

Spessore minimo applicabile
massetto ancorato 1 cm
massetto galleggiante 2 cm
massetti su radiante minimo 30mm

Resistenza a compressione
asciutto > 22 N/mm²

Conducibilità termica
λ1,727 W/mK

Calpestabilità
dopo circa 12 ore

Soggetto a carichi
dopo circa 3 giorni

Peso
circa 18 kg al mq per 1 cm

Giunti di dilatazione
20/25mq

Inizio Ciclo termico
4 gg

Supporti meccanici
rete zincata consigliata

Prezzo  autolivellante mapei

Il Prezzo al mq dell'autolivellante mapei novoplan maxi di fornitura materiale compreso la posa varia a partire da minimo 17,00€ al mq in funzione dello spessore, dei metri quadrati da realizzare e della difficoltà del cantiere.


per ricevere un prezzo adeguato alla tua situazione specifica, verifica nella pagina prezzi/massetti oppure contattaci.
servizio per imprese e privati.



Massetti simili

weberfloor level 250


Superlivellina NE499 Knauf

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

Mapei Novoplan Maxi è una polvere di colore nocciola composta di cementi speciali a presa ed idratazione rapide, sabbie silicee di granulometria selezionata, fibre sintetiche, resine ed additivi speciali miscelati secondo una formulazione sviluppata nei laboratori di ricerca MAPEI, impastato con acqua dà luogo ad un impasto fluido molto scorrevole, di facile lavorabilità, di consistenza autolivellante con un'alta adesività al sottofondo e di veloce asciugamento.
Novoplan Maxi è applicabile a mano, con pompa a miscelazione continua o con premiscelatore fino a distanze di oltre 100 m, si applica in spessori fino a 40 mm senza subire ritiri igrometrici apprezzabili tali da compromettere le successive operazioni di posa, ad indurimento avvenuto raggiunge un’elevata resistenza alla compressione, alla flessione, all’impronta ed all’abrasione.
Grazie alla sua speciale composizione i pavimenti radianti livellati sono caratterizzatati da una elevata resa termica a bassa inerzia, caratterizzato da una elevata conducibilità termica (λ = 1,727 W/mK) che lo rende particolarmente indicato per la realizzazione di massetti radianti.
È possibile procedere alla posa dei pavimenti dopo il completo asciugamento, il tempo richiesto dipende dallo spessore applicato, dalla temperatura, dall’umidità dell’ambiente e dal grado di assorbimento del sottofondo.
Gli impatti ambientali di Novoplan Maxi durante tutto il suo ciclo di vita sono stati misurati attraverso la metodologia LCA (Life Cycle Assessment), e documentati nella EPD (Enviromental Product Declaration, in accordo agli standard ISO 14025 e EN 15804) n° S-P-00908, certificata e pubblicata da EPD International.

CAMPI DI APPLICAZIONE

Mapei Novoplan Maxi si usa per la saturazione degli impianti di riscaldamento-raffrescamento a pavimento a basso spessore e per livellare pavimenti riscaldanti esistenti di ogni tipo, lo spessore realizzabile con Novoplan Maxi può variare a secondo del tipo di applicazione e varia da da 3 a 40 mm.
I supporti livellati con Novoplan Maxi sono idonei a ricevere pavimentazioni in ceramica, pietre naturali ed in parquet prefinito solo all’interno.
Ideale per la saturazione di sistemi di riscaldamento a basso spessore realizzati con pannelli in plastica autoadesivi incollati su massetti di ogni tipo, su esistenti pavimentazioni in ceramica e pietre naturali o, pre-assemblati su pannelli termoisolanti di adeguate resistenze meccaniche per quest’ultima tipologia che è idonea solo per ambienti residenziali e lo spessore non deve essere inferiore ai 30 mm ed è  consigliabile posizionare sopra le tubazioni una rete metallica zincata per massetti.
Adatto anche alla lisciatura di sistemi di riscaldamento a basso spessore in pannelli di fibrogesso o fibrocemento incollati su qualsiasi tipologia di pavimento esistente in ceramica pietra naturale, ecc., opportunamente preparato o su pannello termoisolante con resistenze meccaniche adeguate alla destinazione d’uso per quest’ultima tipologia idonea solo per ambienti residenziali con uno spessore non inferiore ai 20 mm.
Trova ulteriore applicazione anche come lisciatura per inglobare i cavetti di riscaldamento elettrici prima della posa della ceramica o di pavimenti resilienti o parquet prefinito.

Lo spessore minimo applicabile sugli impianti radianti a basso spessore posati direttamente su supporto rigido esistente è di 3 mm oltre i rilievi del pannello nel caso in cui il sistema radiante è posato su strato termo-isolante, lo spessore totale dovrà essere compreso tra 30 e 40 mm.
L’utilizzo di Novoplan Maxi per la realizzazione di pavimenti riscaldanti/ raffrescanti consente di procedere con la prima accensione dell’impianto già dopo 4 giorni; per la procedura di accensione e modalità di collaudo, attenersi alle vigenti norme (EN 1264-4) e consuetudini. Nel caso di superfici molto grandi, suddividere la superficie realizzando dei giunti di frazionamento ogni 20-25 m² ca.
 
 

ZONE OPERATIVE
Massetti Autolivellanti

Fuori dalla Toscana in zone dove non si arriva con grandi mezzi o per piccoli cantieri realizziamo massetti autolivellanti solo con materiale a vostro carico


ZONE OPERATIVE MASSETTI AUTOLIVELLANTI IN SILO

TOSCANA
(minimo 90 mq)

  Firenze, Pisa, Grosseto, Massa, Carrara, Livorno, Lucca, Prato, Pistoia, Siena, Arezzo

UMBRIA
(minimo 120 mq)

  Perugia, Terni

EMILIA ROMAGNA
(minimo 130/150 mq)

 Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Rimini, Piacenza, Forlì Cesena, Ferrara, Ravenna

LAZIO
(minimo 130/150 mq)

Roma, Viterbo, Rieti

LIGURIA
(Minimo 120 mq)

La Spezia


FUORI DA QUESTE ZONE PER CANTIERI MINIMO 300MQ CONTATTACI